#GOCONTACTLESS - Paga sul BUS con Carte di Credito Contactless

EMVcampagna

gifEmv Benvenuti a bordo! Il nuovo validatore vi aspetta con un servizio di pagamento veloce e sicuro, per un viaggio più smart.

È infatti possibile viaggiare in modo facile, veloce e sicuro, pagando direttamente sui nuovi validatori con carte contactless aderenti ai circuiti Mastercard, Visa, Maestro e VPay.
Il sistema #GO CONTACTLESS analogo a quello già attivo ai tornelli del Marconi Express viene introdotto, in via sperimentale, anche sui bus urbani della linea 25 a Bologna

IN PILLOLE

Il sistema è una vera rivoluzione nel mondo del trasporto pubblico su gomma perchè consente di pagare la corsa singola direttamente appoggiando la propria carta bancaria - carta di credito o bancomat - purchè contactless.
Una soluzione facile ed intuitiva per chi utilizza il mezzo pubblico in modo occasionale ed anche un’opportunità smart per l’utenza turistica.
A bordo dei mezzi, quindi, da domani comparirà un ulteriore validatore, color verde smeraldo, che si affianca a quelli già esistenti e che è riservato esclusivamente alle carte bancarie.
Alcuni suggerimenti utili

• Registra la carta nell’area riservata del nostro sito: in questo modo potrai visualizzare gli addebiti e verificare i costi dei viaggi

• Ricorda sempre di passare la carta ad ogni cambio autobus, anche all'interno del tempo di validità del titolo già validato. → Utilizza sempre lo stesso supporto (carta o dispositivo digitale) all’interno dello stesso viaggio.

•Se porti con te più carte contactless, estrai sempre dal portafogli o dalla borsa la carta che decidi di usare per il viaggio. Se il lettore rileva più carte contactless, il validatore potrebbe non registrare la validazione.

Q&A - Le domande più frequenti

Pagare con il sistema contactless è semplicissimo ma le prime volte può suscitare qualche incertezza. In questa pagina rispondiamo a diverse domande ricorrenti, sperando di aiutare tutti a prendere dimestichezza con il nuovo sistema.

IN GENERALE

cosa cambia?

Il sistema contactless applica le normali tariffe di viaggio e consente in automatico di applicare ad ogni utente la migliore tariffa possibile.
Ad ogni cambio d'autobus avvicina la carta al validatore contactless; il sistema capirà automaticamente se il viaggio è all’interno del periodo di validità del titolo già acquistato o se è necessario acquistarne uno nuovo. Per proseguire la corsa in un mezzo non dotato di validatore, leggi il punto 9. Il sistema calcola la tariffa giusta del viaggio solo se hai passato la carta ad ogni corsa. Se porti con te più carte contactless, estrai sempre la carta che decidi di usare per il viaggio. Se il lettore rileva più carte contactless, il validatore potrebbe non registrare la validazione.
Con il contactless è possibile viaggiare sull’intera rete urbana di Bologna. Stiamo lavorando per installare i nuovi validatori su tutta la flotta urbana. Ovviamente è possibile utilizzare questo sistema di pagamento come prima validazione solo su un mezzo dotato di validatore contactless mentre è possibile proseguire la corsa anche su mezzi che ancora ne fossero sprovvisti. In fase successiva il sistema sarà esteso all'area extraurbana.

come funziona?

Come devo fare per pagare con il contactless?
È semplicissimo:
1. Nella prima fase sperimentale il sistema sarà attivo sui mezzi della linea 25. I validatori si potranno trovare anche su mezzi di altre linee, ma non è possibile prevederne la programmazione. Se il validatore è presente è possibile utilizzarlo. E' possibile verificare prima di salire sull'autobus se sulla fiancata del mezzo è presente il simbolo che informa sulla presenza a bordo del validatore contactless. In caso positivo, una volta a bordo avvicina la carta al lettore . Si accenderà la luce verde.
2. Ad ogni cambio d'autobus avvicina la carta al validatore contactless; il sistema capirà automaticamente se il viaggio è all’interno del periodo di validità del titolo già acquistato o se è necessario acquistarne uno nuovo.
Il sistema calcola la tariffa giusta del viaggio solo se hai passato la carta ad ogni corsa.
ATTENZIONE: il sistema calcola la tariffa giusta solo se usi sempre la stessa carta. Le carte di credito dematerializzate ad esempio su smartphone, smartwatch ecc vengono lette come carte diverse rispetto alla carta fisica. Se utilizzi carte o dispositivi diversi, verranno letti come carte diverse e pagherai più viaggi. Se porti con te più carte contactless, estrai sempre la carta che decidi di usare per il viaggio. Se il lettore rileva più carte contactless, il validatore potrebbe non registrare la validazione.

COSTI e PAGAMENTO

3) Quanto costa il biglietto

Il costo del biglietto che è possibile acquistare all'avvio del servizio, è di 1,50€, che corrisponde alla tariffa del biglietto ordinario per l'Area Urbana di Bologna.Vale 75 minuti dalla prima validazione.

Ci sono commissioni?

No, nessuna commissione o extra costi. Si paga solo la tariffa del viaggio: 1,50€ per l’area urbana di Bologna

Come viene calcolato il costo del biglietto?

Il sistema calcola la tariffa del viaggio dopo aver registrato i passaggi della vostra carta in funzione del numero di validazioni tenendo conto del tempo trascorso tra una validazione e l'altra. Il massimo addebito giornaliero è di 6 euro.

Quali sono i vantaggi di pagare contactless invece che con un semplice biglietto?

E' un ulteriore strumento molto flessibile che consente di fare il viaggio in regola e di approfittare sempre della miglior tariffa possibile: 1,50€ per il biglietto ordinario nell’area Urbana di Bologna.

Posso usare la mia stessa carta per far entrare le altre persone che viaggiano con me?

No. Al momento, ogni carta permette il viaggio a un solo passeggero per volta

4) Criterio della Tariffa più conveniente

Il sistema applica in automatico la miglior tariffa

Che cosa vuol dire “miglior tariffa”?

Il sistema calcola i viaggi fatti durante un’intera giornata e applica la tariffa più favorevole.
ESEMPI:

• se fai un solo viaggio, il sistema applica la tariffa del biglietto ordinario.

• se fai più viaggi, ma entro la validità temporale del biglietto, il sistema applica ancora la tariffa del biglietto ordinario. (come per gli altri titoli di viaggio, è comunque possibile completare una corsa iniziata entro la fine della validità del biglietto)

• se fai più viaggi durante la giornata, l’addebito massimo non supererà comunque la cifra di 6 euro. Per viaggi effettuati durante la stessa giornata, si intendono tutte le corse effettuate dalle 02:01 alle 02:00 del giorno seguente.

La miglior tariffa viene applicata anche su base settimanale e mensile?

No. Al momento, il sistema calcola la tariffa migliore su base giornaliera (entro la fine servizio del giorno dal primo viaggio, come indicato al punto precedente). 

Quanto può durare un viaggio pagato con sistema contactless?

La durata massima non cambia rispetto a quella di un viaggio pagato con un normale biglietto.

5) Addebiti

È normale ricevere un addebito in un giorno in cui non ho fatto nessun viaggio?

Sì, è normale. Gli addebiti vengono effettuati alcuni giorni dopo il viaggio. Per saperne di più leggi la risposta successiva

Quando viene addebitato il pagamento del viaggio?

Il costo del biglietto viene addebitato circa dopo tre giorni lavorativi dalla data del viaggio.

Dove posso vedere gli addebiti?

Nell’area riservata del sito. Qui puoi anche conoscere a che cosa si riferisce un addebito, leggendo la causale vicino al costo. In alternativa, puoi vedere gli addebiti sull’estratto conto della carta. Li riconosci dalla causale del movimento.

6) Preautorizzazione

Come funziona?

A seconda di quanto è previsto dalla tua carta di credito possono arrivare notifiche o SMS di preautorizzazione. Avvicinando la carta o dispositivo al validatore la tua banca o il gestore della carta potrebbe inviare dei messaggi. Questi non indicano l’importo pagato, ma servono come verifica sulla capacità della carta di pagare: l’importo preautorizzato può variare da Banca a Banca e seconda dei circuiti; la cifra che viene comunicata potrebbe essere differente dal valore del biglietto acquistato. L’addebito reale avverrà solamente a fine giornata calcolando la miglior tariffa possibile in base ai viaggi effettuati

LE CARTE

7) Carte e dispositivi accettati dal sistema

Con quali carte funziona il pagamento contactless?



• Con tutte le carte di credito contactless dei circuiti MasterCard e VISA

• Con tutte le carte di debito contactless dei circuiti VPay e Maestro (le stesse che usate per prelevare agli sportelli)

• Con tutte le carte ricaricabili contactless dei circuiti MasterCard, VISA Il sistema non funziona con le carte ricaricabili Postepay emesse da VISA.

Come faccio a sapere se la mia carta è contactless?

Deve riportare questo simbolo:

Perché la mia carta non funziona?

I casi sono quattro:

• la carta non appartiene a uno dei circuiti abilitati

• la carta è insolvente (il conto corrente non ha un saldo sufficiente, è bloccato o altre ragioni)

• la carta è scaduta

• la carta appartiene a uno dei circuiti abilitati ma non è contactless o non ha il contactless abilitato (alcune carte prevedono almeno un primo utilizzo presso un POS fisico, prima di poter essere utilizzate con il sistema contactless) In questi casi, ti suggeriamo di rivolgerti alla tua banca che può individuare la causa del problema.

8) Carte virtualizzate

Per carte virtualizzate si intendono le carte di credito registrate su un dispositivo elettronico come uno Smartphone o uno Smart Watch. Queste carte vengono riconosciute dai sistemi come se fossero carte differenti rispetto alla carta fisica a cui sono collegate

Il pagamento funziona con Apple Pay, Google Pay e altri servizi bancari su telefoni, orologi o altri dispositivi?

Sì. Il sistema funziona con tutti i dispositivi dov’è stata digitalizzata una carta appartenente ai circuiti abilitati. ATTENZIONE: il sistema calcola la tariffa giusta solo se usi sempre la stessa carta. Le carte di credito dematerializzate ad esempio su smartphone, smartwatch ecc vengono lette come carte diverse rispetto alla carta fisica. Se utilizzi carte o dispositivi diversi, verranno letti come carte diverse e pagherai più viaggi.

Se inizio il mio viaggio con carta alle ore 08:00, posso utilizzare il mio smartwatch su cui ho registrato la stessa carta quando cambio mezzo, alle 08:20?

NO. Ogni dispositivo viene considerato come una carta diversa e pagherai più viaggi. Per proseguire il viaggio su un mezzo differente, utilizza sempre la stessa carta/dispositivo con cui lo hai iniziato, o verrà considerato come un nuovo viaggio e lo pagherai nuovamente.

Posso registrare la mia carta virtualizzata nell’area riservata del sito TPER?

No, ad oggi non è possibile.

Come faccio a vedere gli addebiti dei biglietti che ho pagato con la mia carta virtualizzata

Al momento non è possibile. Verifica gli addebiti direttamente attraverso i sistemi presenti sui tuoi dispositivi.

> Sicurezza

C’è rischio che la carta venga clonata?

No. I pos a bordo autobus sono certificati dalle banche che abilitano le loro carte. Il servizio Tper soddisfa gli standard di sicurezza richiesti per qualsiasi operazione di pagamento contactless.

Chi mi dice che, usando la carta, non venga violata la privacy dei miei dati?

In nessun modo Tper memorizza i dati della carta o del suo titolare che vengono gestiti solamente nell'ambito del circuito emittente.

Serve il cvv/cv2 della carta?

No. A tutela degli utenti delle carte il cvv/cv2, il codice di tre cifre stampato sul retro dell carta, non può essere letto dal validatore o da altri dispositivi elettronici, è solo stampato sulla carta.

Serve l’OTP o un codice di conferma via SMS per gli acquisti a bordo BUS?

No. Per le transazioni “transit”, legate al trasporto pubblico, che sono sottoposte a verifiche stringenti e puntuali, non è necessario inserirlo.

Il servizio

9) Dove si può pagare contactless, e dove no

Su che mezzo pubblico posso pagare con il contactless?

La nuova modalità aggiuntiva di pagamento parte a Bologna dalla Linea 25 e verrà rapidamente estesa all'intera area urbana di Bologna. E' possibile iniziare la corsa su una linea dotata di validatori contactless e proseguirla (nel limite di validità del titolo) anche su mezzi che al momento ne sono sprovvisti (o con il validatore contactless non funzionante) segnalando la cosa all'autista.

Posso usare il contactless anche sulle linee ferroviarie in ambito urbano?

No. Il metodo di pagamento non è valido sui treni che attraversano l'area urbana.

10) Controlli e multe

Che cosa faccio se un controllore mi chiede il biglietto?

Basta normalmente dichiarare al verificatore gli ultimi 4 numeri della propria carta. ATTENZIONE. In caso di pagamento effettuato con carta virtualizzata su un dispositivo (smartphone, smartwatch ecc) è necessario indicare il numero della “carta virtuale” che è diverso da quello indicato sulla carta fisica. In alcuni casi, durante la verifica, potrebbe esserti richiesto di mostrare la carta o il supporto con cui hai effettuato il pagamento. In questo caso è obbligatorio mostrare il supporto, in mancanza potrà esserti elevata la sanzione amministrativa all’uopo prevista.

Quando prendo la multa?

Per esempio:

• quando non valido, quindi non pago il biglietto

• quando i controllori rilevano che stai viaggiando oltre il limite orario previsto dalla tariffa, calcolato dalla prima convalida. Esattamente come avviene usando un normale biglietto

• quando stai viaggiando su una linea al di fuori dell’area urbana di Bologna

Come fa il controllore a capire se sono in regola?

Il tablet del controllore è in grado di leggere le validazioni effettuate con la carta corrispondente agli ultimi 4 numeri indicati dall'utente e dunque di verificare se state viaggiando oppure no entro il limite orario previsto.

Chi mi dice che, controllando la carta, non venga violata la riservatezza dei dati?

I palmari dei controllori non conoscono i dati della carta. L'utente non deve consegnare la carta al verificatore ma solamente mostrare le ultime quattro cifre ed esibirla al controllore qualora gli venga da questi richiesto.

11) Problemi con i validatori

Validatori contactless assenti

Nella fase di avvio del servizio i validatori per carte contactless saranno sempre presenti solo sulla linea 25 di Bologna. Se sali su un mezzo della linea 25 per viaggiare con la tua carta, e non è presente il validatore, non corri rischio di sanzioni. Pur non essendone garantita la presenza, potresti già trovare dei mezzi su altre linee urbane dotati di validatore per carte contactless: puoi utilizzare la carta anche su questi BUS. Se vuoi viaggiare con carta bancaria, per non incorrere in sanzioni, prima di salire su un mezzo verifica che sia segnalata la presenza del validatore per carte contactless a bordo. Se invece dopo aver validato correttamente su un mezzo dotato di validatore contactless cambi autobus e sali su un mezzo sprovvisto o con il validatore contactless non funzionante, non corri rischio di sanzioni, nei limiti di validità temporale (75’ nell’Area Urbana di Bologna).

Validatori temporaneamente fuori servizio

Se un validatore contactless non funziona, non corri il rischio di sanzioni viaggiando su quel mezzo. Puoi segnalare la cosa all’autista. Se cambi autobus dovrai validare la nuova corsa utilizzando il validatore contactless se presente o acquistando un altro titolo di viaggio.

Informativa sull'utilizzo dei dati personali

In nessun modo Tper memorizza i dati completi della carta o del suo titolare che vengono gestiti solamente nell'ambito del circuito emittente. Per motivi di verifica e controllo Tper conserva temporaneamente i soli dati oscurati della carta, (ultime quattro cifre, visibili al personale preposto)


Per tutti i dettagli vai alla pagina con l'informativa specifica

IL VIDEO DELLA CAMPAGNA

Registrazione Carta

Registra la tua carta nel portale TPER dedicato al servizio per controllare tutte le transazioni.


vai alla pagina

EMVcampagna