Muver - l'App per comprare il biglietto sul tuo smartphone

muver logo

muver logo Muver è l’App di TPER, SETA, START e TEP per l’acquisto e l’utilizzo di titoli di viaggio attraverso smartphone Android con tecnologia NFC. Si possono acquistare biglietti urbani a tempo per Bologna (validi 75 minuti nell’Area Urbana) e entro maggio anche per Ferrara. Le altre aziende dell’Emilia romagna renderanno acquistabili i loro titoli secondo un calendario comunicato da ogni singola azienda. Una volta acquistato il titolo con lo smartphone sarà possibile utilizzare lo smartphone stesso per convalidarli attraverso i dispositivi di bordo o per aprire eventuali tornelli.

COME FUNZIONA

Muver è compatibile con i telefoni Android versione 4.4 o superiore dotati di NFC.

Come scaricare Muver

L'app è disponibile dal 15 aprile 2018 sul Play Store di Google a questo indirizzo

Registrazione Account

Per poter utilizzare l’applicazione è necessario creare un account indicando almeno nome, cognome e indirizzo email.

Questi dati sono fondamentali per l’acquisto e permetteranno in futuro di avere accesso al proprio account via web per gestire i propri dispositivi e i titoli acquistati.

Quali sono i metodi di pagamento accettati?

Nella prima versione di Aprile 2018 sarà possibile acquistare il biglietto con carta di credito; in seguito si potranno utilizzare altri canali di pagamento.

Quali titoli di viaggio si possono acquistare?

Nella prima versione dell’app, di Aprile 2018, sarà possibile acquistare il biglietto urbano a tempo valido 75 minuti nell’Area Urbana di Bologna. A seguire sarà possibile acquistare altri titoli anche per i bacini delle altre aziende di trasporto dell’Emilia-Romagna che hanno partecipato al progetto, SETA, START e TEP.

In quanti si può viaggiare?

Ogni smartphone con l'APP MUVER installata permette la validazione ad un solo passeggero per volta. Non è prevista l'opzione multi-viaggiatore

Condizioni generali

  • All’inizio del viaggio l’utente deve essere in regola con le norme di utilizzo del titolo di viaggio: la convalida al primo utilizzo di biglietti ordinari o multicorse, l’eventuale convalida di inizio validità per alcune tipologie di abbonamento. Inoltre, in ottemperanza dell’art.40 della L.R. 30/98 e s.m.i, l’utente è tenuto a validare il proprio titolo di viaggio ad ogni accesso sul mezzo, avvicinando lo smartphone al validatore sino a quando una luce verde indica il buon esito dell’operazione. Per le modalità di validazione dei differenti titoli di viaggio, consultare l’apposita sezione sul sito internet aziendale.
  • L’acquisto dei titoli mediante l’apposita app deve essere effettuato prima della salita a bordo sul mezzo di trasporto; accedendo al servizio di trasporto, il cliente deve essersi assicurato che il titolo di viaggio sia già presente sullo smartphone, per poter effettuare, non appena salito a bordo, l’operazione di validazione; assicurarsi che lo smartphone sia con batteria carica e che abbia attivata la funzionalità di comunicazione NFC
  • Ai sensi dell’art. 40 comma 2 della Legge Regionale Emilia-Romagna n. 30 del 2/10/98 e successive modifiche e integrazioni, i passeggeri sono tenuti ad esibire il titolo di viaggio al personale ispettivo, di controllo e di verifica dell’Azienda che, nell’esercizio di queste funzioni, è Pubblico Ufficiale: il documento di viaggio non dovrà in nessun modo essere manomesso o alterato; per la verifica di validità, è necessario mostrare lo smartphone all’agente di verifica, assicurandosi che l’app sia aperta e leggibile sullo smartphone; in caso di irregolarità sull’utilizzo dei titoli di viaggio, gli agenti accertatori sono autorizzati a procedere all’applicazione delle sanzioni amministrative previste dalla normativa ed all’identificazione del passeggero (art. 40 comma 12).
  • I bambini di statura inferiore a un metro, accompagnati da un passeggero adulto, viaggiano gratuitamente.
  • Sugli autobus opportunamente attrezzati e riconoscibili da apposita segnaletica è possibile salire con bambini su carrozzine e passeggini rispettando le indicazioni esposte. Sugli autobus non attrezzati, carrozzine e passeggini devono essere ripiegati. Carrozzine e passeggini, anche se aperti, sono trasportati gratuitamente.
  • Trasporto bagagli - Possono essere trasportati gratuitamente bagagli di dimensione inferiore a cm 55x40x20. I bagagli di dimensioni superiori possono essere trasportati previo pagamento del biglietto e comunque devono rientrare nei limiti massimi di cm 40x60x80. Ogni passeggero può portare con sé non più di due bagagli. I bagagli trasportati non devono contenere materie od oggetti pericolosi, infiammabili, esplosivi, maleodoranti, che possano in qualche modo creare problemi agli altri passeggeri; devono essere depositati o tenuti in posizione tale da non ostacolare il passaggio, e comunque non devono occupare posti a sedere.
  • Trasporto animali - I cani e gli altri animali da compagnia di piccola taglia possono viaggiare gratuitamente, portati in braccio o dentro gabbiette o contenitori protetti le cui dimensioni siano inferiori a cm 55x40x20 (limite previsto per gli oggetti trasportabili senza il titolo di viaggio); i cani di taglia maggiore possono accedere, a pagamento. I cani trasportati devono essere sempre muniti di museruola e guinzaglio. Ogni passeggero può accompagnare un solo animale. Gli animali non devono ingombrare gli accessi e le uscite del mezzo e non possono occupare posti a sedere. Non possono essere trasportati animali appartenenti a specie selvatiche di comprovata pericolosità. Sono ammessi a bordo i cani-guida che accompagnano i passeggeri non vedenti.
  • I titoli senza scadenza o resi inutilizzabili per cause riconducibili al cliente non vengono rimborsati. Gli abbonamenti annuali personali possono essere rimborsati entro otto mesi dalla data di inizio della validità solo in particolari e comprovati casi (variazione sede di lavoro o studio, trasferimento residenza in altra città, cessazione dello stato di studente, malattia grave, decesso del titolare). Le richieste di rimborso sono accettate relativamente alla parte residua di validità. Non sono rimborsabili gli abbonamenti a tariffa agevolata “Mi Muovo insieme” previsti dalla Delibera della Regione Emilia Romagna n. 1982/2015.
  • Per ulteriori informazioni consultare la pagina le regole del viaggio

Q&A - Le domande più frequenti

Perché...

... in alcune realtà esistono modalità diverse di mobile ticketing?

Anche Tper usa differenti tipologie di biglietti elettronici su servizi dedicati. Per i servizi speciali Aerobus e Ficobus e sul treno estivo "Freccia Orobica" ci sono sistemi di vendita online già consolidati, che emettono biglietti a date fisse o addirittura nominativi e legati a un treno particolare. Per l’utilizzo indifferenziato sui bus di linea, in cui è in vigore la validazione obbligatoria a ogni accesso come previsto dalla legge, per TPER è fondamentale coniugare la vendita dei biglietti con la validazione attraverso i dispositivi e il sistema in essere. Questa applicazione è una delle prime in Europa e la prima in Italia a permettere, oltre all’acquisto, anche la validazione attraverso l’NFC.

... si doveva usare proprio NFC?

Il sistema NFC garantisce la assoluta sicurezza delle transazioni per l’utente e per l’azienda. I validatori TPER e delle altre aziende di traporto in Emilia-Romagna possono riconoscere e validare biglietti a banda magnetica e tessere a microchip con tecnologia RFID, di cui NFC è l'evoluzione. Senza modifiche ai validatori è quindi stato possibile permettere una interazione fra il validatore e i moderni smartphone dotati di tecnologia NFC.

... devo proprio validare anche col telefonino?

La vigente legislazione prevede la validazione obbligatoria ad ogni accesso sul bus. La prima validazione attiva il titolo e fa partire i 75 minuti di validità del biglietto. Senza questa validazione, che avviene semplicemente avvicinando il telefono al validatore con l’app Muver aperta, il titolo non è valido ed equivale ad un biglietto cartaceo non convalidato. Agli accessi successivi su altri bus nell’ambito dei 75 minuti di validità è sufficiente accostare nuovamente il telefono per essere in regola. Sulle linee dotate di tornelli, la convalida consente l’apertura del braccio meccanico.

... non è disponibile per dispositivi Apple?

Questa prima versione dell'applicazione è disponibile per i telefoni Android dotati di tecnologia NFC. Iphone e altri sistemi IOS, anche se dotati di NFC, oggi non ne permettono l'utilizzo per scelta del produttore.  È in corso di sviluppo una applicazione che permetterà l'acquisto del biglietto anche su questi dispositivi.

... non è stato usato il sistema SMS?

Perché non garantiva il soddisfacimento della validazione obbligatoria e non forniva gli stessi standard di inviolabilità e sicurezza. Inolre senza l'interazione con i sistemi di bordo non sarebbe stato possibile aprire i tornelli sui bus che ne sono provvisti. È tuttavia allo studio, fra altre modalità di pagamento,l'addebito diretto sul credito telefonico.

Devo inserire tutte le volte i dati della mia carta di credito?

No, i dati della carta di credito vengono salvati dall'operatore bancario per permettere l'acquisto successivo con più comodità. Tper non ha accesso ai dati delle carte di credito.

Come usate i miei dati?

I dati richiesti sono necessari a fornire il servizio ed eventuale assistenza agli utenti. L'informativa completa tper è disponibile a questa pagina . I dati della carta di credito non vengono trattati da Tper, ma esclusivamente dall'operatore bancario.

IL VIDEO TUTORIAL