Personal Mobility Manager

Dal primo gennaio 2020, a Bologna scatta la nuova ZTL ambientale. Una serie di provvedimenti del Comune di Bologna voluti per migliorare la qualità dell’aria e dell’ambiente, a cominciare dal cuore della città.

 

 


Che cosa è il Personal Mobility Manager?

L’utilizzo del mezzo privato per rispondere alle proprie necessità di spostamento, è spesso legato ad un mera questione di abitudine. Provare ad abbandonare l’auto in favore del trasporto pubblico o di altri tipi di mobilità (bicicletta, car sharing, bike sharing), aiuta invece a comprendere i vantaggi ambientali, economici e anche sociali del muoversi sostenibile.

Per superare l’abitudine ad utilizzare la propria auto e testare il “bonus mobilità” previsto per coloro che dovranno restituire il contrassegno ZTL, abbiamo ideato in collaborazione con Legambiente un servizio di “personal mobility manager”: dicci come ti muovi, e noi costruiremo per te un piano personalizzato di spostamenti senza l’automobile.

Sei interessato? Inviaci una mail con oggetto Personal Mobility Manager a ztlambientale@tper.it e sarai ricontattato all’avvio dell’attività prevista.

Incontra il personal Mobility Manager

Nelle seguenti giornate sarà operativo, presso il punto Tper di via Marconi 4, all'interno della nuova Cabina Lame, uno sportello per compilare il questionario assieme a degli operatori di Legambiente, partner di TPER in questo progetto: 

nella settimana dal 11 al 15 Novembre

LUN 11 - Dalle 12:00 alle 14:00
MAR 12 – 15:00 alle 17:00
MERC 13 - dalle 17 alle 19
GIOV 14 - dalle 17 alle 19
VEN 15 - 10:00 alle 12:00
 

nella settimana dal 17 al 21 novembre

DOM 17 - Dalle 10:00 alle 12:00
LUN 18 - Dalle 12:00 alle 14:00
MAR 19 - Dalle 17:00 alle 19:00
MER 20 – Dalle 15:00 alle 17:00
GIOV 21 - Dalle 17:00 alle 19:00

 

Un voucher per i più veloci ed ecologici - I primi 30 cittadini che compileranno il questionario online e manifesteranno interesse per testare la soluzione di mobilità proposta, riceveranno un voucher per muoversi senza spese a Bologna per un mese.
 

Il questionario sarà disponibile online per un mese dalle ore 10 di lunedì 11 novembre 

I primi 30 che lo compileranno saranno contattati per recarsi presso la Cabina Lame dove riceveranno la proposta di mobilità alternativa elaborata per loro, oltre a un abbonamento al trasporto pubblico di Bolo gna valido 30 giorni. I titolari di voucher riceveranno inoltre indicazioni su come beneficiare di un rimborso massimo di 75 euro per le spese sostenute nel mese della sperimentazione per l’utilizzo delle ulteriori forme di mobilità previste. Ai partecipanti all’iniziativa verrà richiesto di condividere con un breve report finale il gradimento del test di mobilità alternativa.

Chi compilerà il questionario successivamente ai primi 30 non riceverà il voucher ma otterrà comunque una proposta ritagliata sulle proprie esigenze di mobilità.