SVIO DI UN TRENO MERCI A PORTOMAGGIORE: RIPERCUSSIONI SUL TRAFFICO FERROVIARIO DEI TRENI TPER

A questa pagina gli aggiornamenti per martedì 3 luglio


Lo svio di un treno merci composto da carri pianali vuoti, in transito nella stazione di Portomaggiore ha comportato, in mattinata, disagi per la circolazione ferroviaria sulla linea FER Bologna-Portomaggiore.

Nello specifico, è stato interamente soppresso il treno 90267 delle 6.16 da Portomaggiore a Bologna ed i treni 90300, 90301 e 90302 della tratta Budrio-Bologna.

Il treno 90303 è stato limitato alla tratta Roveri-Bologna Centrale.

L’inagibilità temporanea della stazione di Portomaggiore comporta l’effettuazione regolare dei treni tra Bologna e Consandolo ed un servizio di spola di bus tra Consandolo e Portomaggiore.

Linea Ferrara Ravenna

L’incidente di questa mattina coinvolge anche i servizi della linea Ferrara-Ravenna, con sospensione del servizio ferroviario fra Montesanto e Argenta ed effettuazione di bus sostitutivi tra Montesanto, Portomaggiore e Argenta. Prosegue invece la circolazione fra Ferrara e Montesanto e fra Argenta e Ravenna.

Freccia Orobica

Sono previste variazioni di orario per i treni Bergamo-Pesaro 1771 e 1770 (Freccia Orobica) a causa del percorso alternativo effettuato fra Ferrara e Ravenna, via Bologna.

Il treno 1771 non effettua le fermate tra Ferrara e Rimini. I viaggiatori diretti in una di queste località potranno utilizzare i treni coincidenti Trenitalia.

Il treno 1770 non effettua le fermate comprese fra Rimini e Ravenna. I viaggiatori in Partenza da Rimini Viserba, Igea Marina, Bellaria, Gatteo a Mare, Cesenatico, Cervia M. Marittima, Lido di Classe e Ravenna dovranno raggiungere altra località se intenzionati ad utilizzare lo stesso treno. Nella giornata di lunedì 2 luglio Il treno 1770 transiterà da Rimini (treno indicato come 18430 in partenza alle 15:35), Bologna (treno indicato come 37796 in partenza alle 16:42) o Ferrara (treno 1770 in partenza alle 18:20)

Categoria della News: