Da lunedì 23 novembre è attiva la nuova linea urbana 34

vai alla pagina della linea

Il nuovo collegamento garantisce un servizio di trasporto pubblico tra il quartiere Navile e l’Ospedale Maggiore senza passare per il centro  

 

 

Da lunedì 23 novembre farà il suo esordio la nuova linea urbana 34 di Tper, attiva sul percorso Piazza dell’Unità – Casa della Salute Navile – Marco Polo – Pescarola  - Ospedale Maggiore.

 

L’Assessore alla Mobilità del Comune di Bologna, Claudio Mazzanti, spiega la novità: “Abbiamo definito insieme ai tecnici di Tper e di SRM l’istituzione di questa nuova linea di bus andando a recepire le numerose richieste di collegamento con la Casa della Salute Navile e l’Ospedale Maggiore giunte nel tempo dai residenti dell’area nord della città di Bologna. La nuova linea 34 nasce nell’ambito della ridestinazione delle risorse impiegate in precedenza per l’esercizio della linea Aerobus - oggi non più in essere per l’avvio del Marconi Express - e, oltre a rappresentare un’opportunità ulteriore di mobilità pubblica per i cittadini, determina un fatto significativo anche in termini di minore impatto veicolare, specie in aree già molto servite, in quanto non va ad aggiungersi all’articolata rete di linee radiali e diametrali di bus di cui la nostra città è efficacemente dotata”.

La linea 34 – che, non attraversando il centro storico, contribuisce ad alleggerire i carichi sui mezzi delle linee con percorso più centrale - consente un nuovo collegamento di trasporto pubblico tra le diverse aree del quartiere Navile e l’Ospedale Maggiore, avendo origine in Piazza dell’Unità, importante nodo di interscambio della rete urbana ed extraurbana.

Le fermate di Piazza dell’Unità e di via Matteotti consentono il comodo interscambio con la linea 27 (che serve le zone Corticella e Croce Coperta), la 11 (che percorre via dell’Arcoveggio e parte della Bolognina), la 25 (proveniente dalle zone Dozza, Casaralta e Zucca) e con la linea 21, che oltre a servire parte della Bolognina collega anche il quartiere San Donato. La linea 34 si snoda attraverso le zone Marco Polo-Beverara, Pescarola e Bertalia prima di giungere all’Ospedale Maggiore.

 

Il Presidente del Quartiere Navile, Daniele Ara, aggiunge: “La nuova linea urbana soddisfa esigenze che oggi trovano soluzione sfruttando le possibilità viabilistiche aperte in tempi recenti per dar seguito ad una connessione tra territori adiacenti che prima non erano agevolmente collegabili con il trasporto pubblico. E’ una risposta concreta ai bisogni di un quartiere che ha una vasta estensione e una popolazione residente di quasi 70.000 persone: una piccola città nella città. Al collegamento con l’Ospedale Maggiore, si aggiunge quello, altrettanto utile, con il nuovo polo sanitario di prossimità, la Casa della Salute Navile di via Svampa - recentemente realizzata nei pressi della nuova sede comunale di Piazza Liber Paradisus – che eroga importanti servizi poliambulatoriali e socio-sanitari di interesse non solo limitato al quartiere, Navile, ma all’intera cittadinanza e che potrà essere, in particolare, ben collegata in maniera efficace con la zona Corticella e Dozza”.

 

L’impegno di Tper nelle parole della Presidente e Amministratore Delegato della società, Giuseppina Gualtieri: “Siamo costantemente al fianco delle Istituzioni e dell’Agenzia per la Mobilità, mettendo a disposizione le nostre competenze sul servizio, al fine di soddisfare in modo sempre più appropriato la domanda di mobilità delle persone. E’, inoltre, motivo di soddisfazione poter dare riscontro in tempi molto rapidi alle richieste, con una soluzione che va ad integrarsi efficacemente con l’attuale rete di bus. Di questo non posso che ringraziare ingegneri, tecnici e personale di ogni settore di Tper coinvolto, oltre che i partner privati che con noi collaborano nell’erogazione del servizio della nuova linea 34”. 

 

La linea 34 è attiva con corse ogni 30 minuti dalle ore 6.00 alle 19.30 circa nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, il sabato dalle ore 6.00 alle 14.30 circa. Il servizio non è attivo nei giorni festivi ed è sospeso nel mese di agosto.

vai alla pagina della linea

Area download: 

Categoria della News: 

Data: 

Venerdì, 20 Novembre, 2020