RIMBORSI per mancato utilizzo causa Coronavirus: Saranno comunicate quanto prima le procedure operative

Il Decreto “Rilancio” ha previsto misure in favore degli utenti e degli abbonati al trasporto pubblico che non hanno potuto usufruire del titolo di viaggio a causa del lockdown imposto dall’emergenza Covid19.

Il Decreto Rilancio prevede una forma di ristoro dei titoli di viaggio che non si sono potuti utilizzare per via dell’emergenza Covid-19: la misura prevista si concretizzerà optando o per un prolungamento dell’abbonamento in corso di validità per un periodo corrispondente a quello durante il quale non ne è stato possibile l’utilizzo, oppure per un voucher di importo pari all'ammontare del titolo di viaggio per il periodo in cui non è stato possibile l’accesso al servizio, da utilizzare entro un anno dall'emissione.

Si specifica che lo stesso criterio si applicherà ai titoli per il servizio Aerobus acquistati prima dell'entrata in vigore del lockdown e non utilizzati.

Le modalità di erogazione del beneficio, che avverrà attraverso le aziende di trasporto, sono in corso di definizione proprio in questi giorni; ne verrà data adeguata pubblicità, anche a mezzo stampa.

Alla luce delle disposizioni nazionali, le aziende di trasporto pubblico dell’Emilia Romagna, di concerto con la Regione e le istituzioni locali, si sono attivate per approfondire le disposizioni del decreto e predisporre le linee guida e le procedure omogenee per dare attuazione a quanto previsto .

Appena disponibili, le regole e le modalità operative di rimborso e proroga saranno comunicate con la massima diffusione possibile attraverso tutti i canali informativi.

Saranno garantiti tempi di adesione alla procedura di rimborso/proroga tali da dare risposta a tutti gli abbonati aventi diritto.

Si invitano, pertanto gli utenti a non recarsi al momento agli sportelli e a non richiedere in questa fase informazioni di dettaglio ma ad attendere le specifiche indicazioni che saranno fornite appena possibile.

 

Categoria della News: 

Data: 

Giovedì, 28 Maggio, 2020