Bikesharing e mobilità ciclabile

Testata - Bike Sharing e mobilità ciclabile

Il servizio C’entro in bici ha cessato la sua attività il 31 dicembre 2019.

Attivo a Bologna dal 2005 ha rappresentato a lungo un importante strumento che ha contribuito allo sviluppo della mobilità ciclabile e, più in generale, all'incentivazione di comportamenti urbani sostenibili.


Con l’avvento in città di un sistema di bike sharing di nuova generazione, capace di rispondere meglio alle esigenze di mobilità delle persone, in virtù della sua maggiore flessibilità di utilizzo unita a una diffusione più ampia e capillare sul territorio, la funzione di C’entro in Bici può considerarsi esaurita.

Entro il 30 aprile 2020 gli utenti del servizio C’entro in bici potranno restituire la propria chiave personale di sblocco presso un Punto Vendita Tper di Bologna e richiedere la restituzione della cauzione versata al momento della stipula del contratto.

Per informazioni complete sulle politiche adottate dal Comune di Bologna per favorire la mobilità ciclabile puoi consultare le pagine dedicate.


Sistema marchiatura biciclette

È a disposizione dei cittadini un servizio di marchiatura delle biciclette volto a scoraggiare i furti ed il riciclaggio delle biciclette rubate che permette, in caso di ritrovamento, di risalire al proprietario e procedere alla restituzione del mezzo.


Mediante una fresa diamantata, viene inciso sul telaio della bicicletta un codice alfanumerico.
I dati della registrazione confluiscono in un archivio elettronico nazionale; al proprietario viene inoltre rilasciata una certificazione di titolarità del mezzo.


Il costo del servizio è di 5 euro.


Per richiedere riscontri relativi ai dati presenti nel data base nazionale è possibile contattare la società Mondial Mark: info@mondialmark.it , telefono 06 4394360, fax 06 4394364.
Il servizio è temporanemente sospeso.

Il calendario dei prossimi appuntamenti sarà pubblicato appena disponibile.

Area download: