Nuovo formato dei biglietti emessi dai parcometri

Nel mese di febbraio 2011 è stato avviato l’aggiornamento dei parcometri di Bologna, che emettono un nuovo tipo di biglietto.

Dal vecchio formato di biglietto si è passati al nuovo formato di cui segue esempio

Nuovo formato dei biglietti emessi dai parcometri

La prima parte resta analoga con l’indicazione di

  • Giorno -  ora scadenza biglietto -  parcometro  (nella prima riga)
  • Giorno -  ora emissione biglietto -  importo pagato – eventuale indicazione della modalità pagamento  (nella seconda riga  con caratteri più piccoli)

La novità sostanziale è la stampa di un codice a barre nella seconda metà del biglietto.

esposizione titoloQuesto codice a barre deve essere esposto in maniera completamente visibile sull’auto per consentire la lettura tramite l’apposito lettore utilizzato da chi esercita i controlli sulla sosta.
In questo modo sarà possibile ottenere informazioni puntuali sugli usi delle aree di sosta e ottimizzarne la gestione.

Quindi il biglietto NON PUO’ ESSERE ESPOSTO PIEGATO ma deve essere esposto nella sua interezza.

Contestualmente a questo intervento si è proceduto a “centralizzare” (ovvero dotare di modem e software per il controllo remoto degli incassi e del funzionamento dei parcometri stessi) tutti i parcometri. In questo modo tutti i parcometri sono monitorati da una centrale di controllo, allo scopo di ridurre i tempi di indisponibilità delle apparecchiature e offrire agli utenti un servizio migliore.