Bella Mossa: chi si muove bene si premia! la nuova iniziativa di SRM in collaborazione con TPER

bella mossa

Bella Mossa: chi si muove bene si premia!

Al via il 1° aprile la nuova iniziativa di promozione della mobilità sostenibile coordinata dalla SRM - Reti e Mobilità, l’agenzia del Comune e della Città metropolitana di Bologna per la mobilità e il trasporto pubblico locale.

Fino al 30 settembre 2017 sarà possibile, utilizzando l’app BetterPoints, accumulare Punti Mobilità per ogni spostamento effettuato a piedi, in bici, autobus, treno, car-sharing e car-pooling. I punti raccolti potranno essere convertiti nei premi o nei buoni sconto messi a disposizione dalla SRM e dai numerosi partner commerciali del progetto.

L'iniziativa Bella Mossa intende promuovere la mobilità sostenibile sul territorio metropolitano di Bologna, mediante un sistema di incentivi e sfide attivo dal 1° aprile al 30 settembre 2017.

Cittadini, studenti e aziende saranno coinvolti in un processo di gamification che, nell’arco dei sei mesi di validità dell’iniziativa, li invoglierà a scegliere i mezzi di trasporto eco-friendly per i propri spostamenti.

Il meccanismo è semplice: per aderire a Bella Mossa è sufficiente scaricare gratuitamente da AppStore e PlayStore l’app BetterPoints, installarla e iscriversi. Con la app si potranno registrare i propri spostamenti in bicicletta, autobus, treno, car-sharing, car-pooling e gli spostamenti a piedi, guadagnando per ognuno di essi alcuni “PuntiMobilità”. 

Al raggiungimento di traguardi specifici, stabiliti in base al numero di “spostamenti sostenibili” effettuati, i punti potranno essere convertiti in sconti presso i tanti esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa. Si darà in questo modo vita a uno “schema a incentivi” utile per stimolare e favorire la mobilità sostenibile nell’intera città metropolitana di Bologna

 

 

Sarà possibile partecipare a Bella Mossa sia singolarmente sia come aziende, formando una squadra con i propri dipendenti. I punti raccolti da ciascun dipendente – oltre a poter essere utilizzati individualmente per beneficiare degli sconti – contribuiranno ad alimentare il punteggio della squadra in classifica. Le aziende che a fine progetto si classificheranno nelle prime posizioni potranno vincere premi collettivi, come le rastrelliere e tanti voucher per i dipendenti più virtuosi.

Inoltre, ogni due mesi saranno estratti fra i partecipanti che si saranno comportati più sostenibilmente, tanti premi maggiori, fra i quali un ciclomotore elettrico, una bicicletta elettrica, una bicicletta urbana, buoni viaggio, buoni spesa high-tech e altri premi maggiori. 

Cofinanziata dal progetto europeo EMPOWER, di cui Bologna è Città Pilota, e coordinata a livello locale dalla SRM, l’iniziativa Bella Mossa ha come obiettivo il coinvolgimento di 10.000 cittadini del territorio metropolitano. A tale scopo sono in programma una serie di azioni di comunicazione, a partire dalla campagna su mezzi tradizionali come radio, affissioni e stampa quotidiana, alla gestione dei social network Facebook, Twitter e Instagram.


Ricco anche il calendario degli eventi pensati per promuovere Bella Mossa, a partire dalla giornata di apertura in programma il prossimo 2 aprile in via Rizzoli. SRM sarà presente insieme ad alcuni partner per presentare il progetto ai tanti cittadini che popolano il centro durante i T-Days. I passanti che decideranno di aderire a Bella Mossa, registrandosi sul posto a BetterPoints, riceveranno un gadget di benvenuto.
Molti eventi pubblici, su tutto il territorio metropolitano e per tutta la durata dell’iniziativa, saranno poi l’occasione per guadagnare Punti Mobilità extra, naturalmente se verranno raggiunti con mezzi di trasporto sostenibili.

Realizzata in collaborazione con Tper, Bella Mossa gode del patrocinio del Comune e della Città metropolitana di Bologna, della Regione Emilia-Romagna, della Camera di Commercio e dell’Università di Bologna, a cui si aggiungono i Comuni di Anzola dell’Emilia, Calderara di Reno, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Castel Maggiore, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena, Sasso Marconi, Zola Predosa e dell’Unione Reno-Galliera. 

Altre importanti realtà hanno scelto di sostenere il progetto: Bilock, Campa, Decathlon, Wayel, Mare Termale di Bologna, Villaggio della Salute Più, Aeroporto Guglielmo Marconi, Saca, EmilBanca e Conad sono i Main Partner; ne sono partner anche Italwin, NaturaSì, Genus Bononiae, Felsineo, City Red Bus e LibrerieCoop, insieme a negozi, locali e commerciali aderenti.

Sostenibile e divertente, facile da usare e con un ricco parterre di sostenitori, Bella Mossa accetta la sfida e si prepara a diffondere nei prossimi mesi una maggiore attenzione nei confronti della mobilità sostenibile. 

Sarà possibile partecipare a Bella Mossa sia singolarmente sia come aziende, formando una squadra con i propri dipendenti. I punti raccolti da ciascun dipendente – oltre a poter essere utilizzati individualmente per beneficiare degli sconti – contribuiranno ad alimentare il punteggio della squadra in classifica. Le aziende che a fine progetto si classificheranno nelle prime posizioni potranno vincere premi collettivi, come le rastrelliere e tanti voucher per i dipendenti più virtuosi.

 
Inoltre, ogni due mesi saranno estratti fra i partecipanti che si saranno comportati più sostenibilmente, tanti premi maggiori, fra i quali un ciclomotore elettrico, una bicicletta elettrica, una bicicletta urbana, buoni viaggio, buoni spesa high-tech e altri premi maggiori. 
Cofinanziata dal progetto europeo EMPOWER, di cui Bologna è Città Pilota, e coordinata a livello locale dalla SRM, l’iniziativa Bella Mossa ha come obiettivo il coinvolgimento di 10.000 cittadini del territorio metropolitano. A tale scopo sono in programma una serie di azioni di comunicazione, a partire dalla campagna su mezzi tradizionali come radio, affissioni e stampa quotidiana, alla gestione dei social network Facebook, Twitter e Instagram.

Ricco anche il calendario degli eventi pensati per promuovere Bella Mossa, a partire dalla giornata di apertura in programma il prossimo 2 aprile in via Rizzoli. SRM sarà presente insieme ad alcuni partner per presentare il progetto ai tanti cittadini che popolano il centro durante i T-Days. I passanti che decideranno di aderire a Bella Mossa, registrandosi sul posto a BetterPoints, riceveranno un gadget di benvenuto.Molti eventi pubblici, su tutto il territorio metropolitano e per tutta la durata dell’iniziativa, saranno poi l’occasione per guadagnare Punti Mobilità extra, naturalmente se verranno raggiunti con mezzi di trasporto sostenibili.

 
Realizzata in collaborazione con Tper, Bella Mossa gode del patrocinio del Comune e della Città metropolitana di Bologna, della Regione Emilia-Romagna, della Camera di Commercio e dell’Università di Bologna, a cui si aggiungono i Comuni di Anzola dell’Emilia, Calderara di Reno, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Castel Maggiore, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena, Sasso Marconi, Zola Predosa e dell’Unione Reno-Galliera. 
Altre importanti realtà hanno scelto di sostenere il progetto: Bilock, Campa, Decathlon, Wayel, Mare Termale di Bologna, Villaggio della Salute Più, Aeroporto Guglielmo Marconi, Saca, EmilBanca e Conad sono i Main Partner; ne sono partner anche Italwin, NaturaSì, Genus Bononiae, Felsineo, City Red Bus e LibrerieCoop, insieme a negozi, locali e commerciali aderenti.

 
Sostenibile e divertente, facile da usare e con un ricco parterre di sostenitori, Bella Mossa accetta la sfida e si prepara a diffondere nei prossimi mesi una maggiore attenzione nei confronti della mobilità sostenibile. 

 

 

Categoria della News: