Domande frequenti - Chi ha diritto all'abbonamento gratuito?

Gli abbonamenti gratuiti per i bambini sono frutto di un'iniziativa dei Comuni Bologna, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena e Granarolo nell'Emilia. Ogni Comune definisce i criteri per l'emissione degli abbonamenti, di seguito il dettaglio per singolo comune.

A Granarolo nell'Emilia hanno diritto all'abbonamento gratuito tutti i nati fra il 2006 e il 2010.

I nati fra il 2006 e il 2010 hanno ricevuto a maggio 2016 l'Abbonamento bambini Città di Granarolo nell'Emilia. Perché sia valido e utilizzabile su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna e nella zona di Granarolo, è sufficiente applicare una foto del titolare. L'abbonamento è valido fino al 31/08/2017


Hanno diritto all'abbonamento gratuito tutti i nati fra il 1 gennaio 2006 e il 31 dicembre 2011.

 

I nati fra il 2006 e il 2011 hanno ricevuto o riceveranno l'Abbonamento bambini Comune di San Lazzaro di Savena. Perché sia valido e utilizzabile da subito su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna, è sufficiente applicare una foto del titolare. L'abbonamento è valido fino al 31/08/2017


A Casalecchio di Reno hanno diritto all'abbonamento gratuito tutti i nati fra il 2006 e il 2011.

I nati fra il 2006 e il 2011 hanno ricevuto o riceveranno l'Abbonamento bambini Comune di Casalecchio di Reno. Perché sia valido e utilizzabile da subito su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna, è sufficiente applicare una foto del titolare.

A Bologna hanno diritto all'abbonamento gratuito tutti i nati fra il 2003 e il 2012.

I nati dal 2012 al 2006 hanno ricevuto o riceveranno l'Abbonamento bambini Comune di Bologna. Perché sia valido e utilizzabile da subito su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna, è sufficiente applicare una foto del titolare.

 

I nati dal 2005 al 2003 hanno ricevuto o riceveranno l'Abbonamento ragazzi comune di Bologna. Quest'ultimo, come l'abbonamento bambini, è da subito utilizzabile su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna e deve essere sostituito gratuitamente entro il 31/01/2017 con una tessera MiMuovo, presso un punto TPER.