Domande frequenti - Tessere abbonamento gratuito bambini

Chi ha diritto all'abbonamento gratuito? (4)

Gli abbonamenti gratuiti per i bambini sono frutto di un'iniziativa dei Comuni Bologna, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena e Granarolo nell'Emilia. Ogni Comune definisce i criteri per l'emissione degli abbonamenti, di seguito il dettaglio per singolo comune.

A Granarolo nell'Emilia hanno diritto all'abbonamento gratuito tutti i nati fra il 2006 e il 2010.

I nati fra il 2006 e il 2010 hanno ricevuto a maggio 2016 l'Abbonamento bambini Città di Granarolo nell'Emilia. Perché sia valido e utilizzabile su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna e nella zona di Granarolo, è sufficiente applicare una foto del titolare. L'abbonamento è valido fino al 31/08/2017


Hanno diritto all'abbonamento gratuito tutti i nati fra il 1 gennaio 2006 e il 31 dicembre 2011.

 

I nati fra il 2006 e il 2011 hanno ricevuto o riceveranno l'Abbonamento bambini Comune di San Lazzaro di Savena. Perché sia valido e utilizzabile da subito su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna, è sufficiente applicare una foto del titolare. L'abbonamento è valido fino al 31/08/2017


A Casalecchio di Reno hanno diritto all'abbonamento gratuito tutti i nati fra il 2006 e il 2011.

I nati fra il 2006 e il 2011 hanno ricevuto o riceveranno l'Abbonamento bambini Comune di Casalecchio di Reno. Perché sia valido e utilizzabile da subito su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna, è sufficiente applicare una foto del titolare.

A Bologna hanno diritto all'abbonamento gratuito tutti i nati fra il 2003 e il 2012.

I nati dal 2012 al 2006 hanno ricevuto o riceveranno l'Abbonamento bambini Comune di Bologna. Perché sia valido e utilizzabile da subito su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna, è sufficiente applicare una foto del titolare.

 

I nati dal 2005 al 2003 hanno ricevuto o riceveranno l'Abbonamento ragazzi comune di Bologna. Quest'ultimo, come l'abbonamento bambini, è da subito utilizzabile su tutte le linee dell'Area Urbana di Bologna e deve essere sostituito gratuitamente entro il 31/01/2017 con una tessera MiMuovo, presso un punto TPER.

 



Nel caso di nuovi residenti dei comuni di Granarolo nell'Emilia, Casalecchio di Reno e San Lazzaro di Savena, è necessario contattare il Comune di residenza.

Per i soli nuovi residenti del Comune di Bologna è possibile scrivere all'indirizzo email abbonamenti.scuole@tper.it

Se sei residente nei comuni di Bologna, Casalecchio di Reno, Granarolo nell'Emilia o San Lazzaro di Savena e hai un figlio o una figlia che avrebbe dovuto ricevere l'abbonamento, ma non l'ha ancora ricevuto

Attendi fino all'11 settembre

La spedizione degli abbonamenti avviene a fine agosto. Non tutte le lettere vengono consegnate contemporaneamente e anche persone che abitano nella stessa zona potrebbero ricevere la lettera in giorni diversi.

Dal 12 settembre è possibile recarsi presso i punti TPER Autostazione e Marconi 4 per richiedere gratuitamente un duplicato della tessera di abbonamento per gli aventi diritto fino al 31 ottobre. 

Dopo il 31 ottobre i duplicati verranno rilasciati ad un costo di 5 euro.

Prima di recarti in biglietteria puoi verificare che il nome del bambino sia nell'elenco degli aventi diritto contattando il callcenter TPER di Bologna al numero 051 290290.

Puoi scaricare il modulo di richiesta in formato.DOC da questo LINK o .PDF da questo link per portarlo in biglietteria già compilato.